Mondo Pesca/Dalla Barca

Seppie a Scarroccio
4 Dicembre 2018 ore 07:45

Seppie a Scarroccio

In questi mesi invernali i cefalopodi e in particolare le seppie si avvicinano alle nostre coste. Si trovano in posti comuni dove tutti, con un piccolo natante, hanno la possibilità di vivere un’emozionante battuta di pesca.

di Maurizio Pastacaldi

Il 2018 è stato ad oggi un anno in cui le seppie ed i calamari si sono avvicinati in grandi quantità attorno alle coste italiane. Da nord a sud tutti gli amanti di tale pesca stanno avendo a bordo cospicui carnieri e piacevoli soddisfazioni personali… Essenziale è andare a mare. Elemento determinante, oltre alla presenza della materia prima le seppie, bisogna che ci sia quella leggera brezza che permetta di poter scarrocciare come una traina naturale in modo da battere più tratti di fondale così da suscitare la curiosità dei nostri ricercati cefalopodi ed indurli ad abboccare. Per fare tale mossa bisogna che i fondali siano idonei a questa tecnica altrimenti gli ingarbugliamenti saranno all’ordine del giorno.
Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Dicembre 2018
Copertina del magazine di Dicembre 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 12 Gennaio 2019 ore 08:00 al 13 Gennaio 2019 ore 08:00